Diventare un Manager BRAVO in 3 (non) semplici passi

Se segui il blog, sai che parlo spesso di "manager" e che, per diventare bravo, ci vuole parecchio lavoro e l'attitudine giusta.

 

Purtroppo in Italia, c'è una lunga serie di ostacoli "ambientali" da superare, ne ho parlato nel dettaglio nell'articolo dedicato "I Superpoteri del Manager Moderno" .

 

Il manager odierno e' un supereroe

Mappe Mentale: I superpoteri del Manager moderno

 

Conosci qualcuna delle casistiche che ho riportato nell'articolo sopra?

 

Purtroppo, prendere atto che viviamo in un Paese sottosviluppato dal punto di vista manageriale è solo il primo passo, poi bisogna mettersi in gioco e impegnarsi per sviluppare le molteplici competenze che devi possedere per svolgere bene il tuo lavoro.

 

Come? Allenando i fondamentali!

 

Cosa più semplice a dirsi che a farsi, considerato che un manager deve praticare almeno una decina di discipline sportive diverse... Le Mappe Mentali PRO™ sono la soluzione e ho 7 ottime ragioni (più un segreto) per affermarlo.

 

Mappa Mentale delle Competenze Base di un bravo Manager

Mappa Mentale delle Competenze Base di un bravo Manager

 

Ovviamente anche i bravi manager commettono degli errori (e ne pagano le conseguenze sulla loro pelle), e questo succede di frequente quando lavorano male in alcune aree specifiche.

 

Ho affrontato il problema sintetizzando 3 punti che aiutano a capire se ti stai facendo del male con le tue mani, ne parlo in questo articolo Test: scopri quanto lavori male.

 

Buone Mappe Mentali!

 

Eugenio

 

Ti potrebbe interessare:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.